Domande Frequenti (FAQ)

La facciata ventilata è una vera rivoluzione rispetto ai sistemi di isolamento “a cappotto”, perché garantisce prestazioni termo igrometriche superiori e un netto risparmio energetico. La facciata ventilata è un sistema termo-fluido dinamico secondo cui i pannelli, distanziati rispetto alle pareti dell’edificio, creano un’intercapedine all’interno della quale si attiva una microventilazione naturale. Questo fenomeno, detto “effetto camino”, assicura una maggiore traspirabilità della parete e una significativa riduzione dell’umidità, a tutto vantaggio del comfort abitativo. Inoltre la permeabilità, il comfort termico e acustico e l’azione autopulente dei pannelli Covering, assicurano un sistema durevole nel tempo e la quasi totale assenza di manutenzione.

Certo! La facciata ventilata Covering rappresenta un brevetto di prodotto unico ed è tra le più affidabili sul mercato, certificata da rigidi test di resistenza al vento, alla compressione e agli urti accidentali previsti dalla normativa ETAG. I test sono stati eseguiti presso l’Istituto Giordano, ente tecnico accreditato e all’avanguardia nel testing di prodotto e nella certificazione di qualità.

Si, le certificazioni ottenute da Covering presso l’Istituto Giodano dimostrano una elevata resistenza alla flessione, agli urti, al vento e agli eventi sismici, garantendo un elevato grado di sicurezza.

Si, rientrano tra le opere di miglioramento dell’efficienza energetica che possono portare ad avere una detrazione fino al 65%.

Certamente. La facciata ventilata Covering è un sistema adatto a coprire intonaci ammalorati e a rinnovare l’estetica di qualsiasi genere di edificio, mascherando anche eventuali adattamenti che comportano elementi esterni all’edificio (tubazioni, elementi strutturali), i quali possono essere nascosti nell’intercapedine della facciata.

Secondo le ultime disposizioni normative atte a favorire l’efficienza degli edifici e quindi l’installazione di sistemi di risparmio energetico, l’installazione di un sistema di facciata ventilata non costituisce aumento di cubatura dell’edificio.

Assolutamente sì. La straordinaria versatilità delle finiture, unita alla semplicità di montaggio e di installazione, permette alla facciata ventilata Covering di rispondere a qualsiasi sfida progettuale, garantendo prestazioni sempre eccellenti. Completano la dotazione del prodotto anche alcuni pezzi speciali, studiati per ogni tipo di applicazione ed esigenza: angoli chiusi, angoli aperti, finestre e terrazzi.

I pannelli vengono applicati alla struttura in lega di alluminio attraverso un sistema di ancoraggio meccanico brevettato e totalmente a scomparsa, senza l’utilizzo di nessuna attrezzatura particolare, evitando ogni problema legato allo scollamento del rivestimento.

Certo. È possibile sostituire ogni singolo pannello in caso di rottura in qualsiasi punto, in maniera semplice e veloce.